Montesi Cristina

E-mail: Clicca per inviare un messaggio
Telefono: 0744-220569
Sito: Clicca per visitare il sito
Riferimenti: Dipartimento di Economia
via Pascoli 22
06123 Perugia Ricevimento: Il ricevimento, previo contatto via e mail o telefonico, si svolge presso la sede di Terni del Dipartimento di Economia, in via Papa Zaccaria 8, nel giorno di mercoledì dalle 11 alle 13. Il ricevimento è sospeso nel mese di agosto.

Insegnamenti:


Informazioni personali:

  • Curriculum Vitae
    Laureata in Economia e Commercio presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Perugia con 110 e lode, è attualmente ricercatrice confermata in Politica economica presso il Dipartimento di Economia della Università degli Studi di Perugia.

    Dall’a.a. 2013/2014 è Professore affidatario, su incarico del Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Perugia, di Economia pubblica e dei settori industriali al Corso di Laurea triennale in “Economia Aziendale” di Terni, sede decentrata dello stesso (ove è stata dall’a.a. 2002/2003 all’a.a. 2012/2013 Professore affidatario di Economia Industriale).

    Dall’a.a. 2004/2005 è Professore affidatario di Economia dell’ambiente al Corso di Laurea Magistrale in “Economia e Direzione Aziendale” di Terni.

    Dall’a.a.2017/2018 è Professore affidatario di Politica economica e finanziaria internazionale al Corso di Laurea Magistrale in “Relazioni internazionali e cooperazione allo sviluppo”.

    Ha svolto dal 1989 fino al 1999 attività di ricerca presso l'Irres (Istituto di Ricerche Economiche e Sociali della Regione dell'Umbria) in qualità di ricercatrice junior e senior.

    Ha svolto, come collaboratrice didattica a contratto, attività di insegnamento di Politica Economica al D.U.EC (Diploma Universitario in Economia e Amministrazione delle Imprese di Terni attivato dalla Facoltà di Economia della Università degli Studi di Perugia) per gli anni accademici 1996/97, 1997/98, 1998/99, 1999/2000.

    Ha svolto negli anni accademici 1999/2000, 2000/2001, 2001/2002 attività di insegnamento di Economia Industriale al D.U.EC (divenuto nell'a.a. 2000/2001 corso di laurea in Economia e Amministrazione delle Imprese di Terni e, a partire dall'a.a. 2009/2010, diventato corso di laurea in Economia aziendale) dapprima in qualità di professore a contratto e, a cominciare dall'a.a. 2002/2003 fino all'a.a. 2012/2013, in qualità di professore affidatario su incarico della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Perugia, con l'unica interruzione di insegnamento nell'a.a. 2010/2011 dovuta alla riforma degli ordinamenti universitari. Dall'a.a. 2013/2014 insegna come professore affidatario Economia Pubblica e dei settori produttivi al corso di laurea triennale in Economia aziendale di Terni.

    E' stata anche docente esaminatore, nell'anno accademico 2002/2003 e 2003/2004, di Economia dei Gruppi, delle Concentrazioni e delle Cooperazioni al Corso di Laurea Teledidattico in Economia e Gestione delle Imprese di Terni.

    E` stata professore affidatario, su incarico della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Perugia, di Economia dell'Ambiente al corso di laurea Specialistica in Gestione dell'Innovazione e dei rischi di impresa di Terni (dall'a.a. 2004/2005 all'a.a. 2008/2009), al corso di laurea specialistica in Economia, Finanza e Controllo aziendale (dall'a.a. 2009/2010 all'a.a. 2010/2011), al corso di laurea specialistica in Economia e Direzione aziendale (dall'a.a. 2011/2012 fino all'a.a. 2017/2018).

    Ha svolto, in qualità di professore affidatario su incarico della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Perugia, negli anni accademici 2005/2006, 2006/2007, 2007/2008, 2008/09, 2009/2010 attività di insegnamento di Politiche dello sviluppo al Corso di Laurea Specialistica in Consulenza economica e giuridica per le imprese di Perugia (divenuto, a partire dall'a.a. 2009/2010, corso di laurea specialistica in Consulenza aziendale e giuridica).

    Ha svolto, in qualità di professore affidatario su incarico della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Perugia, dall' a.a. 2010/2011 all'a.a. 2013/2014 attività di insegnamento di Politica economica al Corso di Laurea triennale in Economia Aziendale di Perugia.

    Ha svolto, in qualità di professore a contratto su incarico dell'Università degli Stranieri di Perugia, negli anni accademici 2005/2006, 2006/2007, 2007/2008, 2008/09, 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014, 2014/2015 attività di insegnamento di Economia dello sviluppo al Corso di Laurea Specialistica in Sistemi di comunicazione nelle relazioni internazionali, divenuto, a partire dall'a.a. 2009/2010, corso di laurea specialistica in Relazioni intenazionali e cooperazione allo sviluppo.

    Ha condotto, in qualità di collaboratore didattico a contratto, esercitazioni di Macroeconomia presso la cattedra di Economia Politica della Facoltà di Scienze Politiche della Università degli Studi di Perugia per l'anno accademico 1998/99 e presso la cattedra di Scienza delle Finanze della medesima Facoltà per gli anni accademici 1999/2000 e 2000/2001. Ha altresì condotto, in qualità di professore a contratto, corsi integrativi dell'insegnamento ufficiale di Economia Politica del Corso di Laurea in Scienza della Comunicazione della Facoltà di Lettere e Filosofia della Università degli Studi di Perugia per gli anni accademici 1999/2000, 2000/2001, 2001/2002.

    Ha partecipato con proprie relazioni a diversi convegni scientifici nazionali: II, III, IV Riunione degli Economisti Ambientali Italiani; V, VIII, XXII, XXV Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia Pubblica (SIEP); X Convegno della Società Italiana degli Economisti del Lavoro (AIEL); XXIV, XXV, XXVI, XXXII Riunione Nazionale dell’AISRE (Associazione Italiana di Scienze Regionali); convegno nazionale su “Il Dono: le sue ambivalenze ed i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare”; convegno nazionale su "Il dono: valore di legame e valori umani. Un dialogo interdisciplinare”; convegno nazionale su “Il dono e lo Stato. Legame interpersonale e sociale. Un dialogo interdisciplinare”; convegno Interdipartimentale su "Fare scienza oggi".

    Ha partecipato con proprie relazioni a diversi convegni scientifici internazionali: VIII Convegno Internazionale di Economia e Politica della Innovazione; Prima Edizione della Conferenza Internazionale "Open Minds", X Convegno della Management Sciences and Knowledge Based Society; XI, XV, XVI, XVII, XVIII, XIX, XX, XXI, XXII, XXIII, XXIV Conference Internazionale du Reseau PGV; XLVI Congresso della European Regional Science Association (ERSA); V European Conference on Positive Psychology; Convegno Internazionale su “Happiness and Relational Goods”; Convegno Internazionale su "The Charismatic Principle in Economic and Civil Life: History, Theory and Good Practice"; Convegno Internazionale su "Market and Happiness: do economic interactions crowd out civic virtues and human capabilities?”; Terzo Convegno Internazionale teresiano su "Il Libro delle Fondazioni"; Conferenza Internazionale su “Universality Multidisciplinary Knowledge”; Conferenza Internazionale su “Public Happiness”; Conferenza Internazionale sul tema “Advancement in the Theory of Economic Decisions under Risk and Uncertainty Conditions. Fuzzy Systems in Economics”; Convegno internazionale sul tema “La produzione sociale dell’altruismo: il dono del sangue fra dono, stato e mercato”; International Conference on “Humanities and Social Sciences Today. Classical and Contemporary Issues”; International Congress on “Santa Teresa de Jesus Maestra de Vida”.

    Ha collaborato con la pubblicazione di saggi a riviste specializzate locali (“Studi e Informazioni”, “Indagini”), nazionali (“Economia pubblica”, “Economia e Ambiente”, “Il Pensiero Economico Moderno”, “Studi Economici e Sociali”, “Nuovi Studi Politici”, “Bancaria”, "Nuova Economia e Storia"), internazionali (“Argumenta Oeconomica”, “Folia Oeconomica”, “Management & Gouvernance. Entreprises-territories-societès”, "European Journal of Sustainable Development").

    E' membro dell'Associazione Reseau PGV, della Società Italiana di Economia Pubblica (SIEP), del Laboratorio Athena.
    Partecipa dal 24 novembre 2010 al "Laboratorio dell’Economia Civile" della Camera di Commercio di Perugia e dal 30 marzo 2016 al “Laboratorio dell’Economia Civile” della Camera di Commercio di Terni.

    PREMI E RICONOSCIMENTI

    Premio Nicola Marrone per il sociale 2016 conferito il 22 ottobre 2016 dall’Associazione Sociale Culturale Ricreativa Guglielmi Onlus con la seguente motivazione “per la costante e preziosa opera svolta in favore dell’intera comunità”.

    Premio “Insieme per un’Economia Civile 2017” conferito il 22 marzo 2017 dal Cesvol (Centro Servizi per il volontariato) di Terni con la seguente motivazione “per aver contribuito a diffondere e promuovere il paradigma dell’Economia Civile”.

    English version

    Cristina Montesi was born in Terni (Umbria, Italy) on the 28th November 1958 and lives in Terni.
    At the present is confirmed researcher in Economic Policy at the Department of Economics of the University of Perugia.
    Since a.a. 2013/2014 she is Professor of Public Economy and Economy of industrial sectors, on behalf of the Department of Economics of University of Perugia, at the University Course in “Business Economics” of Terni, where she was Professor of Industrial Economics from a.a. 2002/2003 to a.a. 2012/2013.
    Since a.a. 2004/2005 she is Professor of Environmental Economics at the Specialistic University Course in “Economics and Business Management” of Terni.
    Actually she is also Professor of International Economic and Financial Policy at Foreign Students’ University of Perugia at the Specialistic University Course in “International Relations and Cooperation to the Development”.

    From a.a. 2002/2003 to a.a. 2012/2013 she has been Professor of Industrial Economics, on behalf of the Faculty of Economics of University of Perugia, at the University Course in “Companies’ Economics and Administration” of Terni (which has become in 2009 a University Course in “Business Economics”).
    Since a.a. 2013/2014 she is Professor of Public Economy and Economy of Industrial Sectors at the University Course in “Business Economics” of Terni.
    Since a.a. 2004/2005 she is Professor of Environmental Economics at the Specialistic University Course in "Economics and Management " of Terni.
    From a.a. 2010/2011 to a.a. 2013/2014 she was Professor of Economic Policy at the University Course in Business Economics of Perugia.
    From a.a 2005/2006 to a.a. 2008/09 she has been Professor of Policies for Economic Development at the Specialistic University Course in “Company’s Economic and Legal Advice” of Perugia.
    From a.a. 2005/2006 to a.a. 2014/2015 she has been Professor of Economics of Development at Foreign Students’ University of Perugia at the Specialistic University Course in “International relations and cooperation to the development”.
    From 1989 to 1999 she was junior and then senior researcher by Irres (Institute of Economic and Social Researches of Umbria Region). In these years she has produced several scientific works about regional foreign trade, policies of exports' promotion, total quality, share economy, sustainable development, firms' cooperations.

    In academical years 1996/97, 1997/98, 1998/99, 1999/2000 she was tutor of Economic Policy as contractual collaborator at D.U.EC (University Diploma in Economics and Administration of the firms of Terni which has become an University Course in 2001). In 1999/2000 and 2000/2001 she was teacher of Industrial Economics as contractual Professor at D.U.EC. She was also Secretary of the Board of Directors of D.U.EC from 20/5/99 to 16/1/2003.

    She was also tutor of Macroeconomics by the Chair of Political Economics of the Faculty of Political Science of University of Perugia in 1998/99 and by the Chair of Finances Science of the same Faculty in 1999/2000 and 2000/2001.

    She was also teacher of an integrative Course of Political Economics as contractual Professor at the University Course of Science of Communications of the Faculty of Letters and Philosophy of Perugia in 2000/2001 and 2001/2002.

    She has participated with her works to many national scientific conferences:
    II, III, IV Congress of Italian Environmentalist Economists; V, VIII, XXII, XXV Scientific Congress of the Italian Association of Public Economy (SIEP); X Congress of the Italian Labour Economists (AIEL); XXIV, XXV, XXVI, XXXII National Conference of Italian Association of Regional Science (AISRE); National Congress on “Il Dono: le sue ambivalenze ed i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare”; National Congress on "Il dono: valore di legame e valori umani. Un dialogo interdisciplinare”; National Congress on “Il dono e lo Stato. Legame interpersonale e sociale. Un dialogo interdisciplinare”; Interdipartmental Congress on "Fare Scienza Oggi".

    She has participated with her works to many international scientific conferences:
    VIII International Congress of Economy and Policy of Innovation; I International Conference “Open Minds”; X Congress of Management Sciences and Knowledge Based Society; XI, XV, XVI, XVII, XVIII, XIX, XX, XXI, XXII, XXIII, XXIV Conference Internazionale du Reseau PGV; XLVI Congress of the European Regional Science Association; V European Conference on Positive Psychology; International conference on “Happiness and Relational Goods”; International Conference on “The Charismatic Principle in Economic and Civil Life: History, Theory and Good Practise”; International Conference on "Market and Happiness: do economic interactions crowd out civic virtues and human capabilities?”; III Congreso Internacional Teresiano sul Libro de Las Fundaciones; International Conference on “Universality Multidisciplinary Knowledge”; International Conference on “Public Happiness”; International Conference on “Advancement in the Theory of Economic Decisions under Risk and Uncertainty Conditions. Fuzzy Systems in Economics”; International Congress on “La produzione sociale dell’altruismo: il dono del sangue fra dono, stato e mercato”; International Conference on “Humanities and Social Sciences Today. Classical and Contemporary Issues”; International Congress on “Santa Teresa de Jesus Maestra de Vida”.

    She contributes to some local scientific reviews (“Studi e Informazioni”, “Indagini”), national (“Economia pubblica”, “Economia e Ambiente”, “Il Pensiero Economico Moderno”, “Studi Economici e Sociali”, “Nuovi Studi Politici”, "Nuova Economia e Storia"), international (“Argumenta Oeconomica”, “Folia Oeconomica”, “Management & Gouvernance. Entreprises-territories-societès”, "European Journal of Sustainable Development").

    She is member of the Italian Society of Public Economics (SIEP), of Laboratorio Athena, of PGV (Association of Pays du Groupe de Vysegrad).

    Since 2010 she participates to the scientific comitee of the "Laboratory of Civil Economics" promoted by the Chamber of Commerce of Perugia and since 2016 to the scientific comitee of the "Laboratory of Civil Economics" promoted by the Chamber of Commerce of Terni.

    AWARDS

    Nicola Marrone Prize edition 2016 awarded by the Social Cultural Recreation "Guglielmi" non-profit organization on 22 October 2016 with the following justification: "for the constant and precious work in favor of the whole community."

    “Together for a Civil Economy” Prize edition 2017 awarded by Cevol (Centro Servizi per il volontariato) of Terni on 22 March 2017 with the following justification: “for the contribution for the promotion and diffusion of Civile Economy".

  • Pubblicazioni
    Nel mese di ottobre 2017 è uscito a stampa il volume:

    M.Pagliacci, C.Montesi (2017) (a cura di), "Cibo, salute, benessere", Umbria Volontariato Edizioni, Terni.

    Il libro è frutto della collaborazione di alcuni membri del Laboratorio Athena, che in questi anni si sono dedicati a studiare i temi dell’alimentazione e del benessere umano sotto diversi profili, che spaziano da angolazioni medico-fisiologiche e comportamentali fino a risvolti di economia e di tutela ambientale.


    Nel mese di luglio 2017 è uscito a stampa il volume:

    C.Montesi, Bose George Velassery (2017) (a cura di), "Teresa tra azione e contemplazione. Festival della spiritualità teresiana (terni, gennaio-ottobre 2015)", Edizioni OCD, Roma.

    Il volume raccoglie gli Atti del Festival della spiritualità teresiana "Teresa tra azione e contemplazione" che ha avuto luogo a Terni da gennaio ad ottobre 2015, in occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni della nascita di Santa Teresa di Gesù. Il Festival, interdisciplinare, interculturale e con una prospettiva di genere, è stato ideato, promosso, realizzato dai padri carmelitani della Basilica di San Valentino di Terni, dal Centro Culturale Valentiniano, dal Dipartimento di Economia del Polo Scientifico e Didattico di Terni dell’Università degli Studi di Perugia con il concorso di tante istituzioni, associazioni, accademici e studiosi provenienti da diverse università, centri di studio e/o di spiritualità. Il Festival ha avuto lo scopo di attualizzare l’eredità spirituale, culturale, umana, economico-manageriale di Santa Teresa di Gesù e di confermare la validità dei suoi insegnamenti per una vita attiva, feconda e realizzatrice nel mondo, di esempio per ogni tempo.
    L’immagine di santa Teresa di Gesù che, attraverso il Festival, si è voluto ricostruire, anche alla luce del nuovo paradigma dell’Economia Civile, è infatti non solo quella di una grande mistica, ma quella di una donna capace di coraggiose realizzazioni, che coniuga sapientemente azione e contemplazione.


    Nel mese di novembre 2016 è uscita a stampa il volume:

    C.Montesi (2016), "Il paradigma dell'Economia Civile. Radici storiche e nuovi orizzonti", Editoria Sociale, Cesvol, Terni.

    Il volume analizza i fondamenti dell’Economia Civile (beni relazionali, capitale sociale, dono, principio di reciprocità); le sue radiche storiche (monachesimo benedettino e francescano; Umanesimo Civile; Illuminismo italiano con un focus particolare sulla figura di Antonio Genovesi, esponente dell’illuminismo napoletano e padre dell’Economia Civile); le motivazioni del declino dell’Economia Civile a favore dell’Economia Politica inglese del XIX secolo; il tramonto definitivo dell’Economia Civile con l’avvento nel XX secolo della Scienza Economica dagli economisti neoclassici; l’Economia Civile nella contemporaneità.

    Nel mese di settembre 2013 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV. (2013), "L’associazionismo familiare in Umbria. Cura, dono ed economia del bene comune", a cura di P.Grasselli e C.Montesi, Franco Angeli, Milano.
    In aggiunta alla curatela del volume, nel libro Cristina Montesi ha redatto i seguenti paragrafi:1.1; 1.2; 1.3; 2.1; 2.2; 2.3; 2.5; 2.6; 2.7; 2.8; 2.9; 2.10; 2.11; 4.1.

    Il volume contiene le risultanze di una ricerca, promossa e finanziata dall’Assessorato al Welfare ed Istruzione della Regione Umbria, condotta da P.Grasselli, C.Montesi, S.Menegon. T.Mococci, avente per oggetto l’intero universo dell’associazionismo familiare in Umbria (nonché alcune reti informali familiari presenti nella regione) inscrivendolo nell’ambito delle politiche delle famiglie e per le famiglie del nostro paese e della Regione Umbria.
    Il volume contiene la premessa del Prof.Stefano Zamagni, Professore ordinario di Economia Politica alla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Bologna, scopritore dell'Economia Civile, Presidente e Direttore dell'Osservatorio Nazionale sulla famiglia.
    Il volume contiene anche un saggio del Dott.Antonello Scialdone, Dirigente Progetto Innovazione Sociale e Amministrazioni Pubbliche ISFOL.
    Al di là delle risultanze empiriche della ricerca, il volume inquadra il fenomeno dell’associazionismo familiare nel più ampio sistema dono-cura-associazionismo; rilegge la cura in modo innovativo, ovvero non più come obbligo sociale femminile all’insegna del dono unilaterale che rasenta la figura del sacrificio, ma come dono libero, relazionale all’insegna della reciprocità (simmetrica o generalizzata) che ha sì un connotato di genere, ma non più prescrittivo; interpreta la cura come un paradigma universale di umanizzazione della società e, di conseguenza, anche dell’economia che in essa è incastonata (lavorando per il “bene comune”) e non come una pratica contingente che svalorizza sia chi la esercita sia chi ne beneficia; legge innovativamente la cura anche come un paradigma che garantisce la convivenza fra tutte le diverse specie viventi (dato il presupposto relazionale su cui essa si basa); propone, per questo motivo, di estendere la cura, generalmente praticata dall’associazionismo familiare solo nei confronti delle persone, alla “cura del mondo”; prende atto dell’avvenuta uscita della cura dalla sfera del “privato” per entrare nella sfera del “comune”, con l’attenzione di non assolutizzare tale paradigma come unico garante dell’armonia sociale ed ambientale (pena il rischio di cadere nel comunitarismo), ma prevedendo l’intervento di altre istituzioni (Stato e mercato) in una virtuosa triangolazione tra pubblico-privato-comune.


    Nel mese di luglio 2013 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV., “Tempo di beni comuni. Studi multidisciplinari”, a cura di L.Pennacchi e A.Montebugnoli, Ediesse, Roma.
    Il volume contiene saggi di con saggi di Bellucci, Bonacchi, Brienza, Costa, Donolo, Ferrajoli, Franzini, Giorgi, Mattei, Montebugnoli, Montesi, Papa, Pennacchi, Pulcini, Resta, Reviglio, Rodotà, Tomassi, Zannino.
    Nel libro Cristina Montesi ha curato il seguente saggio:
    C.Montesi (2013), I beni comuni al crocevia tra simpatia per il prossimo ed interesse personale, pp.217-255.


    Nel mese di dicembre 2012 è uscito il a stampa il volume:

    S.Imperi, "I semi del sapere. Sessanta voci di donna tra arte ed artigianato", Morphema Editrice, Terni.
    Nel libro Cristina Montesi ha curato il seguente saggio in tema di artigianato artistico femminile:
    C.Montesi (2012), I semi di Anassagora, pp.290-300.


    Nel mese di gennaio 2012 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV., "La gestione della crisi familiare. Separazioni e divorzi nell’Italia contemporanea", a cura di A.M. De Cesaris, Franco Angeli, Milano.
    Nel libro Cristina Montesi, in collaborazione con Simona Menegon, ha curato il seguente saggio:
    C.Montesi, S.Menegon (2012), Politiche sociali relazionali per famiglie plurali e liquide, pp.79-118. I paragrafi sono così attribuibili: paragrafi 1, 2, 3, 4, 5 (Montesi); paragrafo 2 (Menegon).


    Nel mese di giugno 2011 è uscito il volume:

    AA.VV., "L'impresa e la sfida del bene comune", a cura di P.Grasselli, Franco Angeli, Milano.
    Nel libro Cristina Montesi ha curato i seguenti saggi:
    C.Montesi (2011), Impresa civile, bene comune, tempi di vita e di lavoro, (pp.123-146).
    C.Montesi (2011), Impresa, ambiente e bene comune, (pp.174-187).


    Nel mese di dicembre 2010 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV., “I beni relazionali negli scambi sociali ed economici. Il dono tra interesse egoistico ed altruismo puro”, a cura di A.Lombardi, Franco Angeli, Milano.

    Il volume contiene gli atti del convegno su "I beni relazionali negli scambi sociali ed economici. Il dono tra interesse egoistico e altruismo puro" svoltosi il 22 ottobre 2009 a Perugia, nel corso del quale sono state presentate le risultanze della ricerca interdisciplinare "L'interpretazione dello spirito del dono" a cura di P.Grasselli e C.Montesi, promossa dalla Regione Umbria.Il volume contiene un saggio del Prof.Caillè, principale fondatore ed animatore del Mauss (Movimento Antiutilitarista delle Scienze Sociali) e teorico del paradigma del dono, ed un saggio del Prof.Stefano Zamagni, scopritore dell'"economia civile".
    Nel libro Cristina Montesi ha curato il seguente saggio:
    C.Montesi (2010), L’interpretazione dello spirito del dono: le diverse concezioni, (pp.23-36).


    Nel mese di settembre 2010 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV., “Transizione università-lavoro e occupazione giovanile”, a cura di P.Grasselli e M.Signorelli, Franco Angeli, Milano.

    Nel libro Cristina Montesi, in collaborazione con Simona Menegon, ha curato il seguente saggio:
    C.Montesi, S.Menegon (2010), Partecipazione femminile al mercato del lavoro, modelli europei di welfare e politiche amichevoli per le famiglie, (pp.235-270). I paragrafi sono così attribuibili: paragrafi 1, 2, 3, 4, 8, 9, 10 (Montesi); paragrafi 11 e 12 (Montesi-Menegon); paragrafi 5, 6, 7 (Menegon).


    Nel mese di marzo 2010 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV., “Le politiche attive del lavoro nella prospettiva del bene comune”, a cura di P.Grasselli e C.Montesi, Franco Angeli, Milano, 2010.

    Il volume nella prima parte raccoglie gli atti di un incontro di studio, organizzato dalla Facoltà di Economia e dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia, insieme all’Associazione culturale Leone XIII della Diocesi di Perugia sul tema delle politiche attive del lavoro. Nella seconda parte, più innovativa, viene sviluppata una riflessione sui requisiti in base ai quali una politica può essere definita di bene comune dimostrando come le politiche di sviluppo locale e quelle attive del lavoro rientrino a pieno titolo in suddetta tipologia. Nella terza parte sono contenute delle testimonianze degli attori e/o operatori nel campo delle politiche attive del lavoro.
    In aggiunta alla curatela del volume ed all'introduzione, nel libro Cristina Montesi ha curato nella seconda parte i seguenti saggi:
    "Politiche orientate al bene comune e politiche attive del lavoro" (pp.139-163) ed in collaborazione con il Dott. F.Narciso il saggio dal titolo "Le politiche attive del lavoro per le donne in Umbria e nella provincia di Terni" (pp.165-188).


    Nel mese di marzo 2009 è uscito a stampa il volume:

    F.Melelli, C.Montesi, S.Vulcano, R.Riccini "L'incanto della donna saggia. Il capitale emozionale nell'imprea femminile. Una lettura interdisciplinare del film Bagdad Cafè", Quaderni di Cinema ed Economia, n.2, Morlacchi Editore, Perugia, marzo 2009.

    Il volume raccoglie la lettura interdisciplinare del film "Bagdad Cafè" che è stata effettuata rispettivamente da un critico cinematografico, Fabio Melellli, da un'economista, Cristina Montesi, da una psicologa del lavoro, Stefania Vulcano ed altre considerazione in tema di differenza di genere e di parità uomo/donna formulate dall'economista Rossana Riccini.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato il capitolo dal titolo:
    "Bagdad Cafè, ovvero dell'incanto della donna saggia" (pp.51-77).


    Nel mese di marzo 2009 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV. “Idee e metodi per il bene comune”, a cura di P.Grasselli, Franco Angeli, Milano, 2009.

    Il volume, di taglio interdisciplinare, raccoglie una serie di scritti di docenti della Facoltà di Economia e di Scienza della Formazione di Perugia sul tema del bene comune, nonchè gli atti di un ciclo di seminari, organizzati dal Centro culturale Leone XIII della diocesi di Perugia e di Città della Pieve nei mesi di aprile-maggio 2008, sullo stesso tema, ai quali hanno concorso professori di altre Università italiane e rappresentanti del mondo politico, imprenditoriale, sindacale.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato il saggio dal titolo:
    "Un confronto comparato tra differenti business ethics nella prospettiva del bene comune" (pp.112-131).


    Nel mese di settembre 2008 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV. "L'interpretazione dello spirito del dono", a cura di P.Grasselli e C.Montesi, Franco Angeli, Milano.

    Questo libro sviluppa una riflessione sulle molteplici interpretazioni del dono (rivalistiche, puriste, relazionali, strumentali), sul collegamento tra dono e capitale sociale e tra dono ed economia. La connessione risiede nel fatto che, proprio attraverso il dono, si sviluppano e consolidano quelle reti di relazioni sociali fiduciarie che stanno a fondamento in primis di tutte le società e, di conseguenza, anche degli scambi di mercato. Il volume raccoglie nella prima parte gli atti di un convegno sullo “Spirito del dono” fornendo un inquadramento generale del fenomeno da parte di Alain Caillé, uno dei massimi esperti a livello mondiale del dono, una sua lettura disciplinare (antropologica, etica, filosofica, economica), un esempio di universalizzazione del dono attraverso dono attraverso l’illustrazione di una particolare “utopia concreta” orientale fondata, in aggiunta ad altre regole, anche sul dono: l’economia gandhiana.
    Nella seconda parte il libro contiene le risultanze di una ricerca interdisciplinare effettuata sulla concezione del dono prevalente in un gruppo di giovani studenti e neolaureati in discipline economiche con l’analisi dei fattori che possono aver influito sulla loro interpretazione dello spirito del dono e sulla effettuazione delle loro pratiche donative.
    Nella terza parte vengono illustrate delle politiche sociali che sono state implementate dalle Istituzioni pubbliche, a livello locale, rifacendosi al paradigma del dono, con riferimenti al caso umbro.
    In aggiunta alla curatela del volume ed all'introduzione, nel libro Cristina Montesi ha curato nella prima parte il saggio dal titolo:
    "Dare, ricevere, ricambiare: il paradigma del dono come alternativa antropologica ed economica". Nella seconda parte relativa alla ricerca sul dono i paragrafi 1.1, 1.2, 1.3 (in collaborazione con R.Virdi), 1.4, 1.5; 2.1, 2.2, 2.3, 2.4, 2.6; 3.1, 3.2, 3.3, 3.4, 3.5, 3.6, 3.7,3.8, 3.9.


    Nel mese di febbraio 2008 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV "Economia e concezioni dell'uomo" a cura di P.Grasselli, Franco Angeli, Milano.

    Il volume, di taglio interdisciplinare, raccoglie una serie di scritti di docenti della Facoltà di Economia e di Scienza della Formazione di Perugia sul tema della questione antropologica, ovvero sul tema di quale concezione di uomo è sottesa al modo di rappresentare e interpretare i fenomeni economici.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato il saggio dal titolo:
    "I paradossi della gratuità in economia" (pp.74-91).


    Nel mese di marzo 2007 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV "Diritto privato del mercato", Tipolitografica Pievese, Perugia.

    Il volume, di taglio interdisciplinare, raccoglie una serie di scritti di docenti della Facoltà di Giurisprudenza e di Economia di Perugia sul tema del diritto privato del mercato.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato il saggio dal titolo:
    "Analisi dell'evoluzione del concetto di concorrenza secondo vari approcci teorici" (pp.291-325).


    Nel mese di luglio 2006 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV "L'economia umbra e le sfide del mercato. Problemi e prospettive all'inizio del XXI secolo" a cura di G.Cavazzoni, G.Calzoni, P.Grasselli, Giappichelli, Torino.

    Il volume raccoglie una serie di scritti di docenti della Facoltà di Economia di Perugia e di esperti esterni sull'analisi delle imprese e del sistema produttivo e sociale umbro e sulle sue prospettive di sviluppo.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato il saggio dal titolo:
    "La nuova frontiera delle politiche ambientali concertate: gli accordi volontari in campo ambientale. L'esperienza dell'Umbria" (pp.727-759).


    Nel mese di aprile 2006 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV "Etica, Società ed Economia nell'era della globalizzazione" a cura di C.Montesi e C.Perugini, Morphema, Terni.

    Il volume raccoglie una serie di scritti di T.Sediari, P.Grasselli, G.Calzoni, S.Manzocchi, C.Perugini, C.Montesi, tutti docenti della Facoltà di Economia di Perugia, sui processi di internazionalizzazione e globalizzazione dell'economia (anche locale) e sulle sfide competitive ed etiche che tali processi implicano.
    In aggiunta alla curatela del libro, effettuata in collaborazione con C.Perugini, nel volume Cristina Montesi, insieme al Prof.G.Calzoni, ha curato il saggio dal titolo:
    "Prospettive di sviluppo commerciale e di cooperazione economica e sociale dell'Umbria con i paesi dell'Europa dell'Est e del Mediterraneo" (pp.33-108).


    Nel mese di aprile 2006 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV "Gli strumenti operativi della mediazione interculturale" a cura di R.Virdi e R.De Cesaris, Morphema, Terni.
    Il volume raccoglie una serie di scritti di autori vari che rappresentano la sintesi di alcune lezioni svolte dagli stessi nell'ambito del corso IFTS per Mediatore Interculturale. Il corso è stato progettato, di concerto con altri soggetti del territorio, da alcuni docenti del corso di laurea in Economia e Amministrazione delle imprese di Terni che hanno svolto, al suo interno, anche alcuni moduli didattici.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato due saggi dal titolo rispettivamente: "Il difficile connubio tra economia ed etica" (pp.45-51) e "L'organizzazione del lavoro in contesti delocalizzati in favore di migliori processi di inserimento e di ricaduta sul piano locale dei paesi di provenienza migratoria" (pp.61-67).


    Nel mese di ottobre 2005 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV "Cultura dell'integrazione europea" a cura di T.Sediari, Giappichelli, Torino.

    Il volume, di taglio interdisciplinare, raccoglie una serie di scritti di docenti della Università di Perugia e di altre Università italiane nonchè di esperti esterni, sul tema della integrazione europea.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato il saggio dal titolo:
    "Un approccio alternativo per i rebus ambientali della teoria economica" (pp.573-610).


    Nel mese di luglio 2005 è uscito a stampa il volume:

    F.Melelli, C.Montesi, S.Vulcano "Partire da sè per intraprendere. Una lettura interdisciplinare del film Baby Boom", Quaderni di Cinema ed Economia, n.1, Morlacchi Editore, Perugia, luglio 2005.

    Il volume raccoglie una lettura interdisciplinare del film "Baby Boom" che è stata effettuata rispettivamente da un critico cinematografico, Fabio Melellli, da un'economista, Cristina Montesi, da una psicologa del lavoro, Stefania Vulcano.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato il capitolo dal titolo:
    "Baby Boom, ovvero della specificità femminile nel management e nel fare impresa" (pp.17-38).


    Nel mese di giugno 2005 è uscito a stampa il volume:

    P.Grasselli, C.Montesi, V.Capponi, S.D'Allestro, S.Menegon "La Net Economy delle cooperative sociali della provincia di Perugia" appartenente alla collana Umbria Sociale dell'Assessorato alle Politiche Sociali della Regione dell'Umbria.

    Nel volume Cristina Montesi ha redatto diversi capitoli.
    La ricerca è stata elaborata su incarico dell'Assessorato alle Politiche Sociali della Regione dell'Umbria. Essa ha investigato, in modo "pilota" anche rispetto al panorama nazionale, la diffusione delle ICT (Information and Communication Technologies) tra tutte le cooperative sociali ed i consorzi sociali della provincia di Perugia iscritti all'Albo regionale. E' pertanto statisticamente significativa e "pionieristica" nel suo genere.
    La ricerca si suddivide in due parti.
    Nella prima parte vengono formulate una serie di considerazioni generali sulla New Economy e sui suoi riflessi sulla gestione nelle imprese a partire da vari punti prospettici nell'ambito delle discipline economiche. Si esamina brevemente come la New Economy sia stata interpretata dall'economia dell'organizzazione, dall'economia industriale, dall'economia aziendale. Si tenta anche di fornire una risposta al dilemma se l'introduzione delle ICT comporti una distruzione di "capitale sociale" oppure contribuisca a fondare o a cementare, su basi tecnologiche più inovative, delle nuove comunità e le "comunità virtuali".
    Dopo questo breve excursus di carattere generale, vengono illustrate le risultanze dell'elaborazione statistica volta ad esaminare il grado di informatizzazione presente tra le cooperative sociali e il grado di utilizzazione delle ICT nelle sue diverse modalità di posta elettronica, internet, siti web) rispettivamente analizzate per finalità e interlocutori principali coinvolti, tipologie di reti istituite. Si esaminano quindi più in dettaglio le diverse caratteristiche ed i vantaggi attesi e conseguiti dai siti web esistenti nelle cooperative sociali e nei consorzi. Si analizzano infine gli ostacoli che hanno impedito fino a questo momento l'adozione di un sito da parte di alcune cooperative sociali, il loro orientamento a volere in futuro colmare questo gap tecnologico anche grazie all'aiuto delle istituzioni locali e di altri enti di sviluppo economico regionale ed al sostegno tecnico di figure (esterne o interne all'impresa) più o meno specializzate, i vantaggi attesi da questa innovazione.
    Nella seconda parte vengono invece esposte le risultanze di una valutazione dei siti web già esistenti delle cooperative di tipo A, di tipo B e dei consorzi, facendo un benchmarking dei siti all'interno di ciascun gruppo di cooperative e tra i due differenti gruppi. Questa valutazione è stata effettuata in base ad una metodologia sperimentale appositamente ideata per le cooperative sociali.
    Si ipotizza infine, per i suoi indiscutibili vantaggi conseguibili dal lato delle imprese sociali, degli utenti, dei terzi, la creazione di una nuova architettura relazionale per la Net Economy delle imprese sociali, ovvero la creazione di un portale, di cui si delinea concretamente la struttura, sempre sulla base delle risultanze della ricerca.
    Alcune riflessioni di sintesi ed indicazioni di policy chiudono la ricerca.


    Nel mese di dicembre 2004 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV., "Osservatorio sulla internazionalizzazione delle imprese umbre. Rapporto 2004", a cura di P.Daddi e T.Sediari.

    La ricerca è stata elaborata su incarico del Comitato Istituzionale dell'Osservatorio regionale sulla internazionalizzazione delle imprese umbre costituito dall'Assessorato alle Attività Produttive della Regione dell'Umbria, dal Centro Estero delle Camere di Commercio dell'Umbria, dalle Camere di Commercio di Perugia e di Terni, dall'ICE, da Sviluppumbria.
    Nel volume Cristina Montesi ha curato le seguenti parti:

    G.Calzoni, C.Montesi, "Evoluzione del commercio estero umbro dal 2000 al 2001 e prospettive di sviluppo commerciale e di cooperazione economica e sociale dell'Umbria con i paesi dell'Europa dell'Est e del Mediterraneo" (pp.7-156).

    C.Montesi, "Il Commercio estero dell'Umbria verso i paesi dell'Europa dell'Est nel biennio 2002-2003" (pp.175-219).


    Nel mese di aprile 2004 è uscito a stampa il volume:

    AA.VV., "Osservatorio sulla internazionalizzazione delle imprese umbre. Rapporto 2003", a cura di P.Daddi e T.Sediari.

    Il Rapporto contiene le risultanze di una ricerca condotta su di un campione di 193 imprese umbre abitualmente esportatrici.
    Le conclusioni finali sono state curate da Cristina Montesi congiuntamente ad altri colleghi della Facoltà di Economia dell'Università di Perugia (cfr. P.Daddi, T.Sediari, C.Montesi, C.Perugini, Considerazioni di sintesi) (pp.52-63).


    Nel mese di gennaio 2004 è uscito a stampa il volume:

    P.Grasselli, C.Montesi, C.Perugini, S.Vulcano, "La differenza di genere nell'impresa femminile umbra: risorsa o vincolo"

    che è stato parte integrante del programma d'esame di Economia Industriale per l'a.a.2004/2005.

    "Il recupero del principio femminile si fonda sull'inclusività e significa recuperare - nella natura, nella donna e nell'uomo- forme creative di essere e di sentire.
    Nella natura questo implica che la si percepisca come organismo vivente.
    Nella donna che la si consideri produttiva e attiva.
    E infine, il recupero del principio femminile nell'uomo significa riorientare l'azione e l'attività verso la creazione di società che favoriscano la vita, invece di limitarla o minacciarla".
    E' con le parole dell'economista indiana Vandana Shiva che si può riassumere la novità di questa ricerca che consiste nel recupero in campo manageriale del principio femminile finora escluso dall'orizzonte teorico dell'analisi delle imprese o metabolizzato entro il paradigma unico, neutro ed universale del pensiero economico dominante.
    Scopo di questo lavoro scientifico è la riscoperta del carattere sessuato della gestione d'impresa femminile che contempla la "differenza" come qualità infinitamente variabile, dell'essere, della vita e dell'economia, che si fonda su di un proprio statuto di genere, che declina in modo originale pratiche organizzative e di conduzione aziendale, che individua nelle altre donne la risorsa simbolica ed il vissuto concreto a cui fare riferimento per elaborare e tramandare un'idea manageriale che dia conto in positivo dell'esistenza di soggettività diverse, dei vincoli tra sè e le altre donne (nel rafforzamento di quei legami che esprimono "forza femminile" in un circuito di reciproca significazione), dei vincoli tra sè ed il mercato all'insegna di una maggiore sostenibilità economica, sociale, ambientale e di un governo più ricco dell'economia.


    Nel mese di marzo 2003 è uscito, edito da Franco Angeli, il volume:

    AA.VV, "Esperienze di sviluppo locale e dinamiche dell'industria manifatturiera umbra" a cura di P.Grasselli e F.Musotti in cui è contenuto il saggio:

    C.Montesi, "La subfornitura nel comparto metalmeccanico del Ternano: dalla dipendenza alla ricerca di autonomia" (pp.205-282) che è parte integrante del programma d'esame di Economia Industriale.

    Il saggio rilegge la storia economica del territorio ternano sfatando alcuni luoghi comuni ormai stratificati nell'immaginario collettivo e fornisce indicazioni incoraggianti per quanto riguarda l'attuale operato delle imprese metalmeccaniche subfornitrici della provincia di Terni. Il volume è stato elaborato nell'ambito del progetto "Per una rilettura territoriale delle trasformazioni economiche dell'Italia contemporanea" diretto dal Prof. Giacomo Becattini e contiene le risultanze di una serie di ricerche condotte, oltrechè sulle imprese metalmeccaniche del Ternano, sulle aziende del settore della cartotecnica, della meccanica per l'agricoltura, della lavorazione del legno dell'Alta Valle del Tevere e sulle imprese agro-alimentari di Norcia. Il volume è completato da un'analisi econometrica delle imprese manifatturiere umbre che l'Istat ha individuato come distrettuali.
    Il saggio sulla subfornitura presenta due novità, una di metodo, l'altra di merito, tra loro collegate. La prima novità del lavoro risiede appunto nella metodologia adottata, ovvero in un'analisi che, travalicando la limitata sfera dell'economico, ha colto le relazioni diacroniche e sincroniche tra economia, società e istituzioni attraverso il contributo congiunto di diverse discipline (più in particolare storia, economia, sociologia, etica). Questa innovativa chiave di lettura è stata dapprima applicata alla rilettura del passato, consentendo di giungere al rinvenimento delle vere origini dello sviluppo siderurgico ternano che, contrariamente a quanto sostenuto dalla maggioranza degli storici dell'economia locale, possono essere fatte risalire ad un'epoca antecedente al 1884, ovvero alla nascita della grande industria dell'acciaio (la SAFFAT-Società degli Alti Forni, Fonderie ed Acciaierie di Terni) e di pervenire alla scoperta dei suoi inediti quanto significativi connotati di endogeneità che ora tendono gradualmente a riaffiorare nel tessuto produttivo locale. L'applicazione, nel presente, di questa stessa metodologia al contesto produttivo locale ha significato prestare attenzione, nell'analisi delle attuali imprese subfornitrici, non solo alle specificità socali di carattere economico (reticolarità tra imprese, produzione flessibile e di qualità,mercato come mix di concorrenza e collaborazione tra aziende), ma anche a quelle di carattere extra-economico (ruolo del "capitale sociale" nella trasmissione delle conoscenze, nella diffusione delle innovazioni, nella lubrificazione dei meccanismi di funzionamento del mercato, ruolo delle istituzioni nella promozione dello sviluppo), al territorio (quale luogo della divisione sociale del lavoro tra imprese ed ambiente in cui può sussistere o meno "un'atmosfera" industriale favorevole ad esse), ai fattori culturali (influenza esercitata, per più di un secolo, dalla grande industria anche nella costruzione dei sistemi simbolici delle imprese).
    La seconda novità del lavoro, non scindibile comunque dalle scoperte scientifiche acquisite grazie al metodo innovativo interdisciplinare, è di merito nel senso che proprio quest'ipotesi di endogeneità rintracciabile in esperienze passate anticipatrici della realtà attuale, contribuirebbe a rendere ragione di rilevanti aspetti di autonomia nella fioritura di un gruppo nutrito di piccole e medie imprese metalmeccaniche subfornitrici che oggi costellano l'orizzonte produttivo ternano. Sempre sfatando alcuni luoghi comuni ormai cristallizzati nell'immaginario (non solo scientifico) collettivo, la ricerca mostra come stiano emergendo, pur se con qualche difficoltà i raggruppamenti sempre più amici ed autodeterminati di imprese subfornitrici.

  • Convegni
    RELAZIONI PRESENTATE A CONVEGNI INTERNAZIONALI

    Relazione dal titolo "Regional and Sub-Regional Competitiveness: Spatial and Territorial Export Performance of Umbria, Italy" presentata, congiuntamente al Prof.Giuseppe Calzoni ed al Dott.Cristiano Perugini, alla Conferenza Internazionale "Open Minds", svoltasi a Lodz, Polonia, 13-14/9/2003.

    Relazione dal titolo "Territorial paradigma of competitiveness on international markets: regional and sub-regional export performance of Umbria (Italy). A local development perspective" presentata, congiuntamente al Prof.Giuseppe Calzoni ed al Dott.Cristiano Perugini, al seminario organizzato dalla Facoltà di Economia dell'Università di Wroclaw (Polonia) svoltosi a Wroclaw il 7/5/2004.

    Relazione dal titolo "Internationalization Dynamics of Small and Medium Enterprises: factors of competitive advantage" presentata, congiuntamente al Prof.Giuseppe Calzoni ed al Dott.Cristiano Perugini, al X Congresso della Management Sciences and Knowledge Based Society svoltosi a Lodz, Polonia, il 17-18/9/2004.

    Relazione dal titolo "Net Economy e creazione di imprese ed infrastrutture di comunicazione innovative" (2005) presentata alla XI Conference Internazionale du Reseau PGV svoltasi a Terni, Italia, il 22-24/9/2005 sul tema "La creation d'enterprises innovantes et les experiences de spin off universitaries dans l'Europe elargie".

    Relazione dal titolo "Mediterranean Models of Welfare towards women and families" presentata, congiuntamente al Prof.Pierluigi Grasselli ed alla Dott.ssa Paola Iannone, al XLVI Congresso della Associazione Europea di Scienze Regionali svoltasi a Volos, Grecia, dal 31/8/2006 al 3/9/2006.

    Relazione dal titolo "A comparative analysis of different business ethics in the perspective of the Common Good", presentata alla Conferenza Internazionale su "Happiness and relational Goods: well-Being and Interpersonal Relation in the Economic Spere”", svoltasi a Venezia, Italia, 11-13/6/2009.

    Relazione dal titolo "A comparative analysis of different business ethics in the perspective of the Common Good" presentata alla XV Conference Internazionale du Reseau PGV svoltasi a Bratislava, Slovacchia, 10-11/9/2009.

    Relazione dal titolo "Saint Teresa of Avila: spiritual Greatness and Influence of her female Mastership on Church and Society", presentata congiuntamente alla Dott.ssa Monia Andreani, alla Conferenza Internazionale su "The Charismatic Principle in Economic and Civil Life: History, Theory and Good Practice" svoltasi a Loppiano (Firenze Incisa), 28-29/5/2010.

    Relazione dal titolo "What will happen, when I scratch your back? Cross cultural perspective on indirect reciprocity", presentata congiuntamente alla Dott.ssa M.Szczesniak ed alla Dott.ssa A.Nieznanska, alla 5° European Conference on Positive Psychology, svoltasi a Copenhagen, Danimarca, 23-26/6/2010.

    Relazione dal titolo "Female participation to labour market, European Models of Welfare State and policies to conciliate family and work," presentata alla XVI Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV svoltasi a Praga, Repubblica Ceca, 9-10 settembre 2010.

    Relazione dal titolo "Economie et bonheur: un binôme incontournable pour dépasser la crise", presentata congiuntamente alla Prof.ssa A.Melasecche ed alla Dott.ssa P.Terenziani, alla XVI Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV svoltasi a Praga, Repubblica Ceca, 9-10 settembre 2010.

    Relazione dal titolo "Civil Company, Common Good, Life-Time and Work-Time" presentata alla Conferenza Internazionale su "Market and Happiness: do economic interactions crowd out civic virtues and human capabilities?”, svoltasi a Milano, Italia, 8-9/6/2011.

    Relazione dal titolo "St.Benedict’s Legacy: an European Lesson of “Civil Economy” about System’s Competitiveness and Company’s competitive Advantage", presentata alla XVII Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV svoltasi a Grenoble, Francia, 8-10 settembre 2011.

    Relazione dal titolo "S.Teresa manager illuminata" presentata al Terzo Convegno internazionale teresiano sul libro delle Fondazioni, Avila, Spagna, 27agosto-2 settembre 2012.

    Relazione dal titolo "The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde in Economics", presentata alla XVIII Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV svoltasi a Lisbona, Portogallo, 13-14 settembre 2012.

    Relazione dal titolo "L’impact de la crise économique et financiére sur les consommateurs dans la Région Umbria, en Italie et Nord l’Est Région, en Roumanie", presentata congiuntamente alla Prof.ssa Gabriela Boldureanu, alla Conferenza Internazionale su “Universality Multidisciplinary Knowledge” svoltasi all’Università Mihail Kogalniceanu di Iasi, Romania, 24-26 maggio 2013.

    Relazione dal titolo "Culture for profit or culture for happiness?" presentata alla Conferenza Internazionale sul tema “Public Happiness” svoltasi alla St.Thomas Aquinas University di Roma, Italia, 4-5 giugno 2013.

    Relazione dal titolo "Understanding the TragiComedy of the New Commons" presentata alla XIX Conference Scientifique Internazionale du Réseau svoltasi a Katowice, Polonia, 19-20 settembre 2013.

    Relazione dal titolo "The effects of the economic crisis over consumer’s behaviour", relazione presentata congiuntamente a Mario Pagliacci, Pamela Terenziani, Gabriela Boldureanu, Teodor Păduraru, Cătălina Lache, alla Conferenza Internazionale sul tema “Advancement in the Theory of Economic Decisions under Risk and Uncertainty Conditions. Fuzzy Systems in Economics” svoltasi all’Accademia Rumena, sede di Iasi (Romania) ed al Gh.Zane Institute of Economic and Social Research di Iasi (Romania), in occasione della 28° Edizione de “The Academic Days of Iasi”, il 19 ottobre 2013.

    Relazione dal titolo "Pubblico, privato o comune?" presentata al Convegno internazionale sul tema “La produzione sociale dell’altruismo: il dono del sangue fra dono, stato e mercato” svoltosi al Cesv - Centro Servizi per il Volontariato del Lazio, Roma ed all’Università di Roma “La Sapienza”, Roma il 27-29 novembre 2013.

    Relazione dal titolo "The capability to unite: theory and praxis of relational goods" presentata alla XX Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV svoltasi a Timisoara, Romania,11-12 settembre 2014.

    Relazione dal titolo "Thinking like Leonardo da Vinci for a Zero Waste Europe" presentata alla XXII Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV, svoltasi a Varsavia, Polonia, 14-16 Settembre 2016.

    Relazione dal titolo "Islamic Economy and Civil Economy: the two halves of the Platonic myth of Symposium" presentata alla XXIII Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV, svoltasi a Casablanca, Marocco, 14-16 September 2017.

    Relazione dal titolo "Adriano Olivetti: an Italian Story of successful university-industry symbiosis" presentata alla XXIV Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV, svoltasi a Cracovia, Polonia, il 20-21/9/2018.

    Relazione dal titolo "Improving quality and plurality of academic staff in Universities" presentata congiuntamente a Elisabetta Calvo alla XXIV Conference Scientifique Internazionale du Réseau PGV, svoltasi a Cracovia, Polonia, il 20-21/9/2018.


    RELAZIONI PRESENTATE A CONVEGNI NAZIONALI

    Relazione dal titolo "Dallo sviluppo siderurgico polarizzato allo sviluppo endogeno del Ternano" presentata, congiuntamente al Prof. Pierluigi Grasselli, alla XXIV Riunione Scientifica dell'Associazione Italiana di Scienze Regionali (AISRE) svoltasi a Perugia nei giorni 8-9-10/10/2003.

    Relazione dal titolo "La nuova frontiera delle politiche ambientali concertate: gli accordi volontari in campo ambientale" presentata alla XXV Riunione Scientifica dell'Associazione Italiana di Scienze Regionali (AISRE) svoltasi a Novara nei giorni 6-7-8/10/2004.

    Relazione dal titolo "La Net Economy delle cooperative sociali della provincia di Perugia" presentata, congiuntamente al Prof. Pierluigi Grasselli, alla XXVI Riunione Scientifica dell'Associazione Italiana di Scienze Regionali (AISRE) svoltasi a Napoli nei giorni 17-19/10/2005.

    Relazione dal titolo "L'interpretazione dello spirito del dono" presentata, congiuntamente al Prof. Pierluigi Grasselli ed al Dott. Roberto Virdi, al Convegno su "Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare" svoltosi a Milano nei giorni 18-19/9/2008.

    Relazione dal titolo “Dono ed economia: inconciliabilità o fertilizzazione incrociata?”, presentata al convegno su "Il dono: valore di legame e valori umani. Un dialogo interdisciplinare”, svoltosi a Macerata il 16-17 settembre 2010.

    Relazione dal titolo “Politiche orientate al bene comune e politiche attive del lavoro” presentata, congiuntamente al Prof. Pierluigi Grasselli, alla XXII° Riunione Scientifica della SIEP (Società Italiana Economisti Pubblici), svoltasi a Pavia il 20-21 Settembre 2010.

    Relazione dal titolo "Il microcredito: una politica “carismatica” di bene comune per la lotta alla povertà", presentata al convegno svoltosi all’Università di Terni il 10/5/2011 sul tema “Banche, mercati e territorio”.

    Relazione dal titolo “Differenza di genere, ambiente e bene comune nell’impresa civile e nel territorio”, presentata alla XXXII Riunione Scientifica dell'Associazione Italiana di Scienze Regionali (AISRE) svoltasi a Torino nei giorni 15-17/9/2011 sul tema “Il ruolo delle città nell’economia della conoscenza”.

    Relazione dal titolo "I doni in famiglia, i doni tra famiglie e lo Stato" presentata al convegno nazionale svoltosi all’Università LUMSA di Palermo il 9-10/11/2012 sul tema Il dono e lo Stato. Legame interpersonale e sociale. Un dialogo interdisciplinare.

    Relazione dal titolo "Associazionismo familiare e reti informali familiari in Umbria: nuove forme di cittadinanza attiva e di welfare sussidiario" presentata alla XXV Riunione Scientifica della SIEP (Società Italiana Economisti Pubblici) svoltasi a Pavia nei giorni 26-27/9/2013.

    Relazione dal titolo "Profili e caratteri della famiglia quale soggetto pubblico, tra vulnerabilità sociali e promozione dei suoi diritti per il Bene Comune" presentata al convegno sul tema “Quale famiglia oggi? Confronto su visioni antropologiche, giuridiche ed esistenziali nei mutamenti del Terzo Millennio” promosso dalla Istituzione Teresiana Italia e svoltosi ad Assisi il 5-9/8/2014.

    Relazione dal titolo "Generatività della famiglia, fonte di relazioni, di accoglienza e condivisione" presentata al convegno sul tema “Quale famiglia oggi? Confronto su visioni antropologiche, giuridiche ed esistenziali nei mutamenti del Terzo Millennio” promosso dalla Istituzione Teresiana Italia e svoltosi ad Assisi il 5-9/8/2014.

    Relazione dal titolo "I beni comuni al crocevia tra simpatia per il prossimo ed interesse personale" presentata all’incontro promosso dalla Istituzione Teresiana Italia, dal Centro Formazione Pedagogica “Pedro Poveda”, da Pro.Do.C.S (Progetto Domani: Cultura Solidarietà), svoltosi a Roma il 19/9/2014.

    RELAZIONI PRESENTATE A CONVEGNI LOCALI

    Relazione dal titolo "Il lavoro ed il rispetto del creato" presentata all'incontro, organizzato dal Centro Culturale "Leone XIII" nel quadro delle iniziative del secondo anno di attività del Laboratorio di Formazione Sociale Cristiana, svoltosi a Perugia il 10/10/2002.

    Relazione dal titolo "Il Terzo Settore" presentata congiuntamente al Prof. Pierluigi Grasselli, all'incontro, organizzato dal Centro Culturale "Leone XIII" nel quadro delle iniziative del secondo anno di attività del Laboratorio di Formazione Sociale Cristiana, svoltosi a Perugia il 14/11/2002.

    Relazione dal titolo "L'identità femminile tra famiglia e mercato del lavoro" presentata all'iniziativa "I giovedì del libro", organizzata dal Centro Italiano Femminile di Terni e dall'Istituto di Studi Teologici e Storico-Sociali di Terni, per la presentazione del libro di Rita Levi Montalcini "Tempo di Mutamenti" svoltasi a Terni il 25 marzo 2003.

    Relazione dal titolo "Apertura dei mercati, sviluppo economico e povertà" presentata all'incontro, organizzato dalla Scuola Media Ugo Foscolo di Perugia, sui temi della globalizzazione il 3/6/2003.

    Relazione dal titolo "Una lettura territoriale della performance esportativa dell'Umbria e prospettive di sviluppo commerciale e di cooperazione economico-sociale della regione: un possibile ruolo della figura del Mediatore Interculturale" presentata congiuntamente al Dott.Cristiano Perugini al Secondo Seminario del corso IFTS per "Mediatore Interculturale" svoltosi a Terni il 21/10/2003.

    Relazione alla presentazione del volume di P.Grasselli, C.Montesi, C.Perugini, S.Vulcano "La differenza di genere nell'impresa umbra: risorsa o vincolo" svoltasi a Perugia il 3/2/2004.

    Relazione dal titolo "La nuova frontiera delle politiche ambientali: gli accordi volontari" presentata al Convegno "Accordi volontari: una possibile applicazione della concertazione in campo ambientale allo sviluppo locale" svoltosi a Castiglione del Lago il 28/2/2004.

    Relazione effettuata in occasione della presentazione del volume P.Grasselli, C.Montesi, C.Perugini, S.Vulcano "La differenza di genere nell'impresa femminile umbra: risorsa o vincolo" svoltasi a Terni il 18/3/2004.

    Relazione dal titolo "I paradossi della felicità in economia" presentata all'incontro, organizzato dall'Istituto Tecnico Commerciale di Narni ed Amelia, sul tema del rapporto tra etica ed economia il 24/3/2003.

    Relazione dal titolo "La subfornitura nel comparto metalmeccanico del Ternano: dalla dipendenza alla ricerca di autonomia" presentata al convegno organizzato dall'API di Terni sul tema "Economia, territorio, imprese anche di genere: nuove prospettive per le aziende umbre" svoltosi a Terni il 26/3/2004.

    Relazione dal titolo "I dilemmi economici, etici, simbolici dell'acqua" presentata al Convegno organizzato dalla Facoltà di Agraria dell'Università degli Studi di Perugia sul tema "L'acqua fonte di vita. Una emergenza per il III Millennio" svoltosi a Perugia il 27/4/2004.

    Relazione dal titolo "I dilemmi economici, etici, simbolici dell'acqua" presentata al seminario organizzato nel quadro del progetto didattico-formativo multidisciplinare "Educazione al futuro globale e sostenibile" promosso dall'Enea (Unità di Agenzia per lo Sviluppo Sostenibile) e dalla Consulta Provinciale degli Studenti delle Scuole Superiori di Terni svoltosi a Terni presso il Liceo Scientifico "L. Donatelli" il 30/4/2004.

    Relazione dal titolo "I paradossi della felicità in economia" presentata all'incontro, organizzato dall'Istituto Tecnico Commerciale F.Cesi di Terni, sul tema del rapporto tra etica ed economia il 19/5/2004.

    Relazione dal titolo "Dall'individualismo dell'homo oeconomicus alla razionalità relazionale della differenza di genere" presentata al seminario sull'imprenditoria femminile, organizzato da Novaumbria, svoltosi a Narni l'8/7/2004.

    Relazione dal titolo "Globalizzazione e commercio equo e solidale" presentata all'incontro, organizzato dall'Istituto Tecnico Professionale Pascal di Perugia, sul tema del rapporto tra etica ed economia il 1/12/2004.

    Relazione effettuata in occasione della presentazione del volume P.Grasselli, C.Montesi, V.Capponi, S.D'Allestro, S.Menegon, "La Net Economy delle cooperative sociali della provincia di Perugia", svoltasi a Perugia il 25/2/2005.

    Relazione dal titolo "Analisi e prospettive per la sostenibilità ambientale" presentata al seminario, organizzato dall'Assessorato all'Ambiente del Comune di Terni, nel quadro della realizzazione del Progetto "Sostenibilità ambientale e stili di vita dei giovani: mobilità e spazi urbani" di Agenda 21 locale, svoltosi a Terni il 28/2/2005.

    Relazione sui temi dell'imprenditoria femminile effettuata in occasione della proiezione del film "Baby Boom", svoltasi al cinema teatro Pavone di Perugia il 3/3/2005, nell'ambito del secondo programma regionale di sostegno all'imprenditoria femminile realizzato dal Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Perugia e dall'Assessorato all'Industria della Regione dell'Umbria in collaborazione con i Comitati per l'imprenditorialità femminile delle Camere di Commercio di Terni e di Perugia.

    Relazione dal titolo "Contabilità ambientale: per un'economia sostenibile in rapporto alla capacità di carico di una nazione e di un territorio" presentata al seminario, organizzato dall'Assessorato all'Ambiente del Comune di Terni, nel quadro della realizzazione del Progetto "Sostenibilità ambientale e stili di vita dei giovani: mobilità e spazi urbani" di Agenda 21 locale, svoltosi a Terni il 14/3/2005.

    Relazione introduttiva al seminario del Prof. Luigino Bruni sul tema "Economia, felicità e persona", organizzato dall'associazione Centro Culturale "Leone XIII" nel quadro del secondo ciclo di seminari sul tema "Individuo, relazioni, persona", svoltosi a Perugia il 19/5/2005.

    Relazione dal titolo "Il paradigma della complessità, un approccio per riportare la dimensione della vita nell'economia" presentata, in rappresentanza del corso di laurea in Economia e Amministrazione delle imprese di Terni, al primo Convegno organizzato dal Polo Universitario per Terni sul tema "Gestione dei sistemi complessi" svoltosi a Terni il 20/5/2005.

    Relazione dal titolo "Net economy e creazione di infrastrutture di comunicazione innovative" presentata al workshop "Innovazione tecnologica e welfare mix", nell'ambito di "Tecnodays 2005, la Fiera delle Tecnologie", svoltosi a Perugia il 14/6/2005.

    Relazione dal titolo "I paradossi della gratuità in economia" presentata al convegno sul tema "Economia e concezioni dell'uomo", organizzato dal Prof.Pierluigi Grasselli svoltosi alla Facoltà di Economia di Perugia il 22/11/2006.

    Relazione dal titolo "I paradossi della gratuità in economia" presentata al convegno sul tema "Economia tra utopia e sostenibilità" svoltosi a Spoleto il 5/5/2007.

    Relazione dal titolo "Il Commercio Equo e Solidale" presentata al convegno "Equamente" svoltosi a Perugia il 22/5/2007.

    Relazione dal titolo "Un confronto comparato tra differenti business ethics" presentata al convegno sul tema "Virtù e bene comune" svoltosi a Perugia il 9/5/2008.

    Relazione sui temi dell’imprenditoria femminile effettuata in occasione della proiezione del film “Bagdad Cafè”, svoltasi presso il locale Lo Zibaldone di Perugia il 14/5/2008, nell'ambito del terzo programma regionale di sostegno all'imprenditoria femminile realizzato dal Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Perugia e dall'Assessorato all'Industria della Regione dell'Umbria, in collaborazione con i Comitati per l'imprenditorialità femminile delle Camere di Commercio di Terni e di Perugia.

    Relazione dal titolo “Il clima come bene comune globale” presentata al Convegno “Global Warming: evidenze scientifiche, effetti, cause, costi, politiche” svoltosi a Terni il 17/5/2008 nell’ambito di Univerdays, fiera promozionale delle facoltà del Polo Ternano dell’Ateneo di Perugia.

    Relazione dal titolo “L’economia all’idrogeno come paradigma di una nuova economia politica istituzionale all’insegna della sostenibilità economico-ecologica” presentata al Convegno “Terza Rivoluzione Industriale, Economia all’idrogeno e Nuova Europa Sociale: un futuro possibile” svoltosi all’Università degli Stranieri di Perugia il 14/9/2008 con la partecipazione di Jeremy Rifkin, il guru dell'economia al'idrogeno.

    Relazione dal titolo "La centralità del dono per la nostra vita individuale e sociale" presentata al secondo appuntamento del ciclo di incontri di etica ed economia organizzato dalla Gioventù Francescana umbra svoltosi al convento di Monteripido di Perugia il 27/02/2009.

    Relazione dal titolo "Partecipazione femminile al mercato del lavoro, modelli europei di welfare e politiche di conciliazione famiglia-lavoro" effettuata alla presentazione del volume “Donne al lavoro. Una rivoluzione incompiuta” di Maria Letizia Pruna, Il Mulino, Bologna, 2007, a cura del CIF (Centro Italiano Femminile) svoltasi a Terni il 6/4/2009.

    Relazione effettuata in occasione della presentazione del volume a cura di P.Grasselli, C.Montesi, “L’interpretazione dello spirito del dono” svoltasi a Perugia il 22/10/2009 che ha visto la partecipazione del Prof.Alain Caillè e del Prof.Stefano Zamagni.

    Relazione dal titolo "Le virtù del dare" effettuata in occasione dell'incontro di approfondimento sull'Enciclica "Caritas in veritate" svoltosi a Perugia il 3/12/2009.

    Relazione dal titolo “Ruolo della religione e della spiritualità nello sviluppo economico” effettuata il 16/12/2009 nell’ambito del ciclo di seminari interdisciplinari su “Il ruolo della spiritualità nell’evoluzione dei sistemi economico-sociali” organizzato dall’Università degli Stranieri di Perugia.

    Relazione dal titolo “Dono ed economia: inconciliabilità o reciproca fertilizzazione?” presentata al Convegno “L’economia del dono. Valore e significato della gratuità oggi” svoltosi a Terni il 5/3/2010.

    Relazione dal titolo "Dono e gratuità" presentata nell'ambito del ciclo di seminari "Un contributo della Chiesa nella crisi delle economie" presentata il 16 marzo 2010 alla parrocchia di Mantignana-Perugia.

    Relazione su "L'occultamento del dono nella società contemporanea" effettuata in occasione delle celebrazione della fondazione dell'associazione di promozione sociale "Mondo di comunità e famiglia" svoltesi a Roma il 17/4/2010.

    Relazione effettuata in occasione della presentazione del volume P.Grasselli, C.Montesi, "Le politiche attive del lavoro nella prospettiva del bene comune" svoltasi a Perugia, presso la Facoltà di Economia, il 6/5/2010.

    Relazione dal titolo "L'inquinamento atmosferico: tragedia di un bene comune o semplice fallimento del mercato?" effettuata nell'ambito del seminario "Aria speciale a Terni" svoltosi a Terni il 15/5/2010.

    Relazione dal titolo “Politiche di contrasto alla povertà come politiche di bene comune e ruolo dei grandi carismatici nella lotta alla povertà”, effettuata il 16/7/2010 nell'ambito delle lezioni della II edizione della Summer School dedicata a “La protezione dei soggetti deboli: profili di integrazione e ricerca tra America Latina ed europa”. La Summer School è afferente al Dottorato di ricerca europeo ed internazionale in “Società della conoscenza e disciplina del mercato comune. Profili interdisciplinari del processo di integrazione europea ed internazionale”.

    Relazione dal titolo "Il Piano di azione per l’energia sostenibile ed i beni comuni globali" effettuata nell’ambito della presentazione del Piano di azione per l’Energia Sostenibile del Comune di Corciano svoltasi ad Ellera (Perugia) il 18/11/2010.

    Relazione dal titolo Politiche di lotta alla povertà come politiche di bene comune e ruolo dei grandi carismatici nella lotta alla povertà, effettuata alla presentazione del volume “Comprendere la povertà ” di F.Marsico e A.Scialdone, Maggioli Editore, 2009, a cura del Cesvol svoltasi a Terni il 14/12/2010.

    Relazione dal titolo "Il valore della diversità nel management" effettuata, su incarico della Regione Umbria, nell’ambito di un incontro tematico con le associazioni delle imprenditrici umbre previsti dal progetto EMMA (Entrepreneurship Methodology Mediterranean Assistance) nella cornice del programma comunitario MED 2007/2013, svoltosi a Perugia il 10 novembre 2010.

    Relazione dal titolo "Sviluppo sostenibile e genere" effettuata, su incarico della Regione Umbria, nell’ambito di un incontro tematico con le associazioni delle imprenditrici umbre previsti dal progetto EMMA (Entrepreneurship Methodology Mediterranean Assistance) nella cornice del programma comunitario MED 2007/2013, svoltosi a Perugia il 10 novembre 2010.

    Relazione dal titolo "Turismo sociale o turismo civile?" effettuata al Convegno “La creazione dei distretti territoriali del turismo sociale: una nuova idea di sviluppo del territorio” svoltosi a San Gemini (Terni) il 25/2/2011 promosso dalla Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Terni.

    Relazione dal titolo “L’importanza dei beni relazionali per lo sviluppo locale” effettuata al Convegno “..Con le donne..” svoltosi a Perugia l’8/3/2011 promosso dalla Presidenza della Giunta Regionale umbra che ha visto anche la partecipazione della giornalista Miriam Mafai.

    Relazione di sintesi di tutte le tavole rotonde pubblico-private con relative indicazioni di policy effettuata, su incarico della Regione Umbria, nell’ambito dell’ultimo incontro tematico con le associazioni delle imprenditrici umbre previsto dal progetto EMMA (Entrepreneurship Methodology Mediterranean Assistance) nella cornice del programma comunitario MED 2007/2013, svoltosi a Perugia il 5 aprile 2011.

    Relazione dal titolo Economia del corpo ed economia della natura effettuata nell’ambito del convegno “Il corpo delle donne” svoltosi a Terni il 26/4/2011.

    Relazione dal titolo "Dono, Beni relazionali ed Economia civile" effettuata alla Conferenza Regionale sul volontariato, in occasione dell’anno europeo del volontariato, svoltasi a Perugia il 20-21/5/2011.

    Relazione dal titolo "Dalla responsabilità sociale alla responsabilità civile di impresa", effettuata alla presentazione del IV Rapporto Nazionale SWG-Osservatorio Socialis, svoltasi il 24/5/2011 presso l’Università per Stranieri di Perugia.

    Relazione dal titolo "Microcredito e spiritualità" effettuata nell’ambito del convegno “Unicef: Yunus ed il microcredito. Diritti dell’infanzia” svoltosi a Perugia il 31/1/2012 presso il Liceo Scientifico G.Galilei.

    Relazione dal titolo "Pubblico, privato, comune. Lezioni dalla crisi globale", effettuata nell’ambito della iniziativa “La cura del vivere” svoltasi il 3/3/2012 a Stroncone (Terni) presso la Sala del circuito museale.

    Relazione dal titolo "I Beni Comuni" effettuata al convegno sul tema "Il X Comandamento: Non desiderare la roba di altri. L’insostenibile leggerezza del non possesso", svoltosi il 10/5/2012 presso l’Hotel Valentino di Terni.

    Relazione dal titolo "Per una nuova economia generativa" effettuata al convegno sul tema "Sulle orme di Francesco", svoltosi il 13/12/2012 a Stroncone (Terni) presso la Sala del circuito museale.

    Relazione dal titolo "I semi di Anassagora" effettuata al convegno di presentazione del libro di Silvia Imperi, "I semi del sapere", Edizioni Morphema, svoltosi il 17/12/2012 a Terni presso la sala della Biblioteca comunale.

    Relazione dal titolo "Un cammino di perfezione in salita: l'esperienza di Maria Eletta di Gesù" effettuata in occasione delle celebrazioni del 350° anniversario della morte di Madre Eletta di Gesù, svoltesi l'11/1/2013 a Terni presso il convento carmelitano di San Giuseppe e Santa Teresa di Gesù.

    Relazione dal titolo "Beni comuni e bene comune" effettuata al convegno sul tema "Economia, ambiente e bene comune" , svoltosi il 12/1/2013 a Foligno presso il palazzo Trinci.

    Relazione dal titolo "I vari modelli di welfare di lotta contro la povertà" effettuata al convegno sul tema "Contro particolarismo ed assistenzialismo. Dall'esperienza ecclesiale idee e proposte per un welfare efficace contro la povertà", svoltosi a Perugia il 26/1/2013 presso la Sala del Dottorato.

    Relazione dal titolo "Lezioni dalla crisi globale" effettuata nell’ambito del convegno “Unicef: Diritti dell’infanzia” svoltosi a Perugia il 31/1/2013 presso il Liceo Scientifico G.Galilei.

    Relazione effettuata in occasione della presentazione del libro del Prof.Sergio Caruso "Homo Oeconomicus. Paradigma, critiche, revisioni", svoltasi a Perugia il 4/4/2013 presso l’Università per gli Stranieri di Perugia.

    Relazione dal titolo "Capire la tragedia/commedia dei New Commons" effettuata in occasione del seminario su “La sostenibilità. Responsabilità economica, ambientale e sociale nell’industria del cemento: il caso Colacem” svoltasi a Perugia il 7/5/2013 presso la Facoltà di Economia.

    Relazione effettuata in occasione della presentazione della ricerca di P.Grasselli, C.Montesi, S.Menegon, T.Mococci “L’associazionismo familiare in Umbria” svoltasi a Perugia il 23/5/2013 presso il Salone d’onore di Palazzo Donini.

    Relazione dal titolo "La sobrietà al tempo della crisi economica: la lezione di Teresa d’Avila" effettuata in occasione del convegno su “Povertà e bene comune. L’attualità dell’insegnamento teresiano nel quadro della crisi economica” svoltosi a Terni il 10/10/2013 presso la Facoltà di Economia.

    Relazione dal titolo "Crisi di coppia oggi in Italia e problematiche dei minori" effettuata in occasione dell’inaugurazione del Film Festival Popoli e Religioni edizione 2013 dedicato al tema “In cerca del padre: la paternità oggi, tra crisi e riscoperta” svoltosi a Terni il 26/11/2013 presso la Sala Conferenze dell'Hotel Michelangelo.

    Relazione effettuata in occasione della matinée cinematografica del Film Festival Popoli e Religioni edizione 2013 svoltasi a Terni il 26/11/2013 presso la Facoltà di Economia con la proiezione di due film ("Solving" di Giovanni Mazzitelli e "Suicidio Italia. Storie di estrema dignità" di Filippo Soldi) aventi per oggetto le morti per suicidio di molti imprenditori italiani legate alla crisi economica.

    Relazione dal titolo "L'evoluzione del lavoro nella società contemporanea" effettuata in occasione del convegno su “Il lavoro” svoltosi a Foligno l’11/1/2014 presso palazzo Trinci.

    Relazione dal titolo "Impresa civile, Bene comune, Tempi di vita e Tempi di lavoro" effettuata in occasione del convegno su "Donne, Lavori, Tempi, Conciliazione" svoltosi a Stroncone il 15/3/2014 presso la sala del circuito museale.

    Relazione dal titolo "L'eredità di San Benedetto: una lezione europea di Economia Civile" effettuata in occasione del convegno su "Benedetto. La Regola, guida per uscire dal caos" svoltosi a Terni il 22/3/2014 presso il Museo Diocesano.

    Relazione dal titolo "I consumatori e la crisi economica: una ricerca sul campo" effettuata in occasione del convegno su "Crisi economica e comportamento del cittadino consumatore" svoltosi a Terni il 28/3/2104 presso il Dipartimento di Economia.

    Relazione dal titolo "L’economia del generare" effettuata in occasione del convegno organizzato in occasione della Festa della Maternità svoltasi a Terni il 10/5/2014 presso il Salone Blu di Palazzo Gazzoli.

    Relazione dal titolo "In ascolto di Teresa per il nostro oggi" effettuata in occasione di un seminario organizzato nel quadro delle iniziative del Quinto Centenario della nascita di Santa Teresa d’Avila svoltosi a Perugia il 30/10/2014 presso l’Istituzione Teresiana Perugia.

    Relazione dal titolo "Luoghi o non luoghi? Città, relazioni sociali e risvolti economici" effettuata nell’ambito della tavola rotonda “Città, identità, riconoscimenti” organizzata in occasione della apertura del Film Festival Popoli e Religioni edizione 2014 dedicato al tema “Ogni città è Gerusalemme” svoltasi a Terni il 8/11/2014 presso il Cenacolo San Marco.

    Relazione dal titolo "Sharing Economy" effettuata in occasione della presentazione del numero n.20-21 della Rivista di Studi Storico-Sociali “Umbria contemporanea” avvenuta nel quadro della fiera “Umbria Libri” a Terni, il 21/11/2014 presso l’Auditorium del Palazzo Primavera.

    Relazione dal titolo "Il futuro della scienza economica" effettuata in occasione della tavola rotonda su “Il futuro in cui spero e per cui mi impegno. Testimonianze” di chiusura dell’edizione 2015 del XVI ciclo di Seminari Filosofici dedicati al tema “Il futuro: utopia, progetto, destino..?” svoltasi a Terni il 27/03/2015 presso il Museo Diocesano.

    Relazione dal titolo "Il Monachesimo benedettino come espressione di Economia Civile" effettuata in occasione dell’incontro dedicato al “Monachesimo Benedettino” nel quadro del corso monografico “Dare carne al Vangelo. Itinerario biblico, storico e teologico sulla Vita religiosa” organizzato dalla Scuola Teologica Diocesana di Rieti svoltosi a Città Ducale il 7/4/2015.

    Relazione su "Teresa e il governo delle fragilità esistenziali, umane, sociali, spirituali" effettuata in occasione del convegno interdisciplinare “Teresa e le fragilità umane e sociali”, nel quadro del Festival di spiritualità teresiana “Teresa tra azione e contemplazione”, organizzato in occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla nascita di Santa Teresa d’Avila, svoltosi a Terni presso il Dipartimento di Economia il 10/4/2015.

    Relazione su "Teresa fondatrice" effettuata in occasione del convegno interdisciplinare “Teresa fondatrice. I cammini di Teresa manager illuminata” nel quadro del Festival di spiritualità teresiana “Teresa tra azione e contemplazione”, organizzato in occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla nascita di Santa Teresa d’Avila, svoltosi a Terni presso il Dipartimento di Economia il 24/4/2015.

    Relazione dal titolo "Essere giovani oggi" effettuata alla tavola rotonda organizzata in occasione della Festa della Maternità svoltasi a Terni il 9/5/2015 presso il Salone Blu di Palazzo Gazzoli nel quadro della premiazione degli studenti degli Istituti Superiori di Terni, Narni, Amelia, Orvieto, Todi, Spoleto e Rieti che hanno partecipato all’omonimo concorso nel quadro della Festa della Maternità.

    Relazione dal titolo "Strategie di uscita dalla crisi economica" effettuata in occasione del convegno “La crisi che stiamo attraversando, le sue origini, le cause, gli intrecci internazionali” nel quadro del meeting UIL “Rivoluzionare il futuro? Yes, we Uil”, svoltosi a Terni il 22/6/2015 presso lo spazio attrezzato di Collerolletta.

    Relazione dal titolo "Modernità e fecondità economico-manageriale della Regola di San Benedetto" effettuata il 21/8/2015 al Monte Terminillo (Rieti) presso Templum Pacis.

    Relazione dal titolo "La scommessa del dono nel mondo dell’utile: Papa Francesco civilizza il mercato e la società" effettuata a Narni il 4/9/2015 presso il Museo Eroli.

    Relazione introduttiva alla Lectio magistralis del Prof.Stefano Zamagni sul tema "Economia e teologia: un difficile connubio. Tracce di “Economia Civile nel magistero di Teresa?" in occasione della conclusione del Festival di spiritualità teresiana “Teresa tra azione e contemplazione” realizzato per le celebrazioni dei cinquecento anni della nascita di Santa Teresa d’Avila (1515-1582), effettuata a Terni il 9/10/2015 presso il Dipartimento di Economia.

    Relazione dal titolo "L’Umanesimo economico di Papa Francesco nella lotta alla povertà" effettuata a Terni il 14/10/2015 presso il Museo Diocesano in occasione delle manifestazioni sul tema “dalla parte dei poveri” realizzate per l’Ottobre Missionario 2015.

    Relazione dal titolo "Food insecurity e l’eredità di Expò 2015" effettuata a Terni il 12/12/2015 presso la Chiesa di San Zenone in occasione dell’incontro natalizio dell’Accademia dei FiloMartani.

    Relazione dal titolo "Donare o regalare nell’economia della solidarietà?" effettuata a Terni il 16/12/2015 presso il Museo Diocesano in occasione delle manifestazioni “Incontri natalizi. Eventi culturali per la solidarietà e la pace nel mondo.

    Relazione introduttiva al worshop “Quale formazione per quale futuro?” effettuata a Terni il 18/12/2015 presso il Caos (Centro Arti Opificio Siri), nell’ambito della manifestazione “Green Jobs. La formazione tecnico scientifica a servizio delle professioni del futuro”.

    Relazione dal titolo "Una lezione di Economia civile: educare alle virtù nel mercato e nella società" effettuata a Terni il 20/2/2016 presso la sala Polivalente del Centro Polis di Terni in occasione della chiusura della Fiera del volontariato e della inaugurazione del ciclo di seminari formativi “Insieme per un’Economia Civile” ideati ed organizzati dal Cesvol di Terni (Centro Servizi per il Volontariato) e dalla cattedra di Economia Pubblica Dipartimento di Economia sede di Terni dell’Università degli Studi di Perugia.

    Relazione dal titolo "La Bioeconomia: un approccio per riportare la dimensione della vita in economia" effettuata a Foligno il 16/2/2016 presso il Laboratorio di Scienze Sperimentali nell’ambito del Progetto “Materie Prime Secondarie”.

    Relazione dal titolo "La concezione dell’uomo e le diverse visioni dell’economia" effettuata a Terni il 19/2/2016 presso il Museo diocesano di Terni nell’ambito della XVII Edizione dei Seminari Filosofici dedicata al tema “Umanità” organizzati dall’Istess (Istituto di studi Teologici e Storico-Sociali) e dalla Diocesi di Terni-Narni-Amelia.

    Relazione dal titolo "L’Economia che abbraccia: il paradigma dell’Economia Civile" effettuata a Terni il 21/4/2016 presso la sede del Cesvol di Terni in occasione della presentazione del Festival della cultura in memoria di Giovanni Solinas.

    Relazione dal titolo "I sette saperi necessari all’educazione del futuro" effettuata a Terni il 28/5/2016 presso la Sala Blu di Palazzo Gazzoli in occasione dell’evento finale del Progetto educativo “Gli Obiettivi del Millennio-Edizione 2015-2016” promosso e realizzato dal Comune di Terni.

    Relazione dal titolo "Laudato Sì: come dare colore all’economia" effettuata a Narni il 2/9/2016 presso il Museo Eroli nell'ambito della conferenza "Il pensiero teologico ed economico-ecologico di Papa Francesco nella Enciclica Laudato Sì".

    Relazione dal titolo "Economia Civile ed Ecologia Integrale" effettuata a Stroncone il 10/9/2106 presso la sala del circuito museale nell’ambito del convegno “Territori smart per costruire cambiamento”.

    Relazione dal titolo "La buona agricoltura e l’economia del gusto" effettuata a Spoleto il 24/9/2106 presso la Galleria d’Arte Poli d’Arte nell’ambito del convegno “Coltiviamo la buona tavola”.

    Relazione dal titolo "Economia Civile e Semantica del cibo" effettuata a Bastia Umbra il 1/10/2106 presso lo stand del Cesvol di Terni di Umbria Fiere nell’ambito della Fiera del consumo critico e degli stile di vita sostenibili “Fa la cosa giusta!”.

    Relazione dal titolo "Manifesto per l’Economia Civile" effettuata a Bastia Umbra il 2/10/2106 presso lo stand del Cesvol di Terni di Umbria Fiere nell’ambito della Fiera del consumo critico e degli stile di vita sostenibili “Fa la cosa giusta!”.

    Presentazione del volume AA.VV., "Cibo di guerra", a cura della Caritas Nazionale, Il Mulino, 2015 svoltasi a Terni l’8/10/2016 presso il Museo Diocesano in occasione delle manifestazioni per l’Ottobre Missionario (Edizione 2016).

    Relazione dal titolo "La Riforma del Terzo Settore" nella prospettiva dell’Economia Civile effettuata a Terni il 17/10/2106 presso la Camera di Commercio nell’ambito del convegno “Riforma del Terzo Settore. Cosa cambia?”.

    Relazione dal titolo “La sovrabbondanza, le mansioni dalla Regola e prassi benedettina” effettuata a Terni il 12/11/2106 presso il Cenacolo San Marco nell’ambito del convegno “Kάιρός. Il suono dell’Io sono. Carismi e scienza per la custodia del creato”.

    Relazione dal titolo Economia Civile e sviluppo economico effettuata a Narni il 1/12/2016 presso la Sala del Consiglio del Palazzo Comunale nell’ambito del convegno “Ente locale, sviluppo e capitale sociale”.

    Presentazione del volume Capire l’economia in sette passi. Persone, mercati, benessere, di L.Becchetti, Minimun Fax, 2016, svoltasi a Terni il 10/12/2016 presso il Cesvol.

    Relazione dal titolo "I figli di Babbo Natale? Il regalo di Natale: storia di un’invenzione a partire da un racconto di I.Calvino", effettuata a Terni il 13/12/2016 presso il Museo Diocesano in occasione delle manifestazioni “Incontri natalizi. Eventi culturali per la solidarietà e la pace nel mondo” Edizione 2016.

    Relazione dal titolo "Beni relazionali e sviluppo locale" effettuata a Terni il 16/12/2016 presso il Caos in occasione dell’evento “Green Jobs. La formazione tecnico scientifica a servizio delle professioni del futuro”.

    Relazione dal titolo "Aspetti economico-ecologici della Enciclica Laudato Sì" effettuata a Montecastrilli il 17/12/2016 presso il Monastero di Santa Chiara nell'ambito della conferenza "L’Enciclica Laudato Sì di Papa Francesco: perché e come curare la casa comune”.

    Relazione dal titolo "Adriano Olivetti economista civile" effettuata il 21/4/2017 presso il Liceo Scientifico G.Galilei di Terni.

    Relazione dal titolo "Il lievito della comunità per lo sviluppo economico nel paradigma dell’Economia Civile" effettuata il 22/4/2017 presso Hotel Michelangelo di Terni nell’ambito della Assemblea Annale 2017 di Federmanager Terni.

    Relazione dal titolo "La ricchezza fa la felicità?" effettuata il 5/6/2017 presso il Centro Socio Culturale Polymer di Terni.

    Relazione dal titolo "Buoni sistemi di accoglienza ed Economia Civile" effettuata il 9/6/2017 presso il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Perugia sede di Terni nell’ambito del convegno “La carità nelle radici evangeliche. Solidarietà, immigrazione e accoglienza nel segno dell’Economia Civile” ed in occasione della inaugurazione della mostra nazionale “Migranti, la sfida dell’incontro”.

    Relazione dal titolo "La grande fuga da disuguaglianze e povertà" effettuata il 27/7/2017 presso la Sala del Consiglio Comunale di Palazzo Spada a Terni nell'ambito dell'incontro con il Sen.Enrico Morando, Vice Ministro dell'Economia sul tema "La distribuzione del reddito in Italia" promosso dalla Associazione Libertà Eguale.

    Relazione dal titolo "Le sfide della città secondo Papa Francesco" effettuata a Narni il 1/9/2017 presso il Museo Eroli nell'ambito della conferenza “La visione di Papa Francesco sulla città”.

    Dialogo tra Padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di Assisi e Cristina Montesi, Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Perugia sede di Terni sul tema: "Dalla resilienza alla generatività. Conversazioni intorno ai nuovi modelli di sviluppo sostenibile", svoltosi a Bastia Umbra il 7/10/2107 presso lo stand di ARPA Umbria nell’ambito della Fiera del consumo critico e degli stile di vita sostenibili “Fa la cosa giusta!”.

    Relazione dal titolo "La generatività di Papa Francesco" effettuata a Terni il 18/10/2017 presso il Museo Diocesano in occasione delle manifestazioni realizzate per l’Ottobre Missionario 2017.

    Relazione dal titolo "Economia Civile e solidale: realtà o suggestiva utopia?" effettuata a Umbertide il 26/10/2017 presso il Liceo Economico Sociale in occasione delle giornate di educazione alla cittadiannza economica.

    Relazione dal titolo "Il segreto del successo urbano: la città come bene relazionale" effettuata il 26/10/2017 a Terni presso il Cenacolo San Marco nell'ambito della conferenza “Abitare la città nel III Millennio” organizzata dalla Associazione Pericle.

    Relazione dal titolo "La rappresentanza studentesca come bene comune" effettuata a Terni il 22/11/2107 presso il Dipartimento di Economia in occasione delle elezioni studentesche per il rinnovo delle rappresentanze in seno agli organi dell’Università.

    Relazione dal titolo "L’Economia della generatività" effettuata a Terni il 6/12/2107 presso la sala Congressi di ARPA Umbria nell’ambito del convegno “Per Arpa Umbria 4.0” promosso da ARPA Umbria.

    Relazione dal titolo "La saggezza delle emozioni" effettuata a Perugia il 12/12/2016 presso il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della formazione nell’ambito del convegno interdipartimentale “Le emozioni nei contesti individuali e sociali” promosso dall’Università degli Studi di Perugia.

    Relazione dal titolo "L’utile è contrapposto al dono?" effettuata a Terni il 14/12/2016 presso il Museo Diocesano in occasione delle manifestazioni “Incontri natalizi. Eventi culturali per la solidarietà e la pace nel mondo” Edizione 2017.

    Relazione dal titolo "Virtù che cambiano il mondo" effettuata a Terni l’8/2/2018 presso Palazzo Gazzoli in occasione delle Giornate del Liceo Economico-Sociale M.Angeloni contro l’illegalità.

    Relazione dl titolo "Il lavoro nella prospettiva dell’Economia Civile" effettuata a Terni il 15/2/2018 presso Palazzo Gazzoli nell’ambito del convegno “Lavoro economia e famiglia nella prospettiva cristina”.

    Relazione effettuata alla presentazione del volume Tosi M. (2018), Aiutiamoli a vivere, Arti Grafiche Celori, svoltasi a Terni il 24/3/2018 presso la Sala Polifunzionale “Padre Vincenzo Bella”.

    Relazione dal titolo "Adriano Olivetti imprenditore civile" effettuata a Terni il 27/4/2018 presso Palazzo Gazzoli nell’ambito del convegno “La speranza di un mondo nuovo”.

    Relazione dal titolo "Il futuro della città in una prospettiva di Economia Civile" effettuata a Terni il 27/4/2018 presso Hotel Michelangelo nell’ambito del convegno “Scegliere il futuro” insime a Prof.Enrico Giovannini.

    Relazione dal titolo "Rinascita economica ed Economia Civile" effettuata a Terni il 3/5/2018 presso il Cenacolo San Marco nell’ambito del convegno “Come siamo finiti così. L’economia italiana nelle crisi globali. Assetti internazionali, politiche economiche, sovranità”.

    Partecipazione alla tavola rotonda sul tema “Adriano Olivetti: un ritorno al futuro?” effettuata a Terni il 3/5/2018 presso la Sala Congressi di Arpa Umbria insieme a Walter Ganapini Direttore Arpa Umbria e Tullio Camiglieri, Direttore relazioni esterne AST.

    Relazione dal titolo "Andare oltre l'uso esclusivo della ragione e della volontà secondo Papa Francesco" effettuata Narni il 31/8/2018 presso Palazzo Eroli.

    Relazione dal titolo "I rapporti tra Unversità ed imprese" effettuata all'Open Day della Tarkett spa il 7/9/2018 presso lo stabilimento della Tarkett a Narni Scalo (Terni).

    Relazione dal titolo "Il dono del sangue: bene comune nel sistema sanitario nazionale" effettuata a Terni il 15/9/2018 presso il Museo Diocesano nell’ambito del convegno “Il dono del sangue nel segno di Gesù per la salute integrale dell’uomo”.

    Relazione dal titolo "Economia Civile ed Economia Islamica: punti di contatto e di differenziazione" effettuata a Terni il 25/9/2018 presso la sede della U.I.L nell’ambito del convegno “L’Etica e la Finanza: un problema di cui si parla troppo poco”.